Luigi Tadini


Ritratto_del_conte_Luigi_Tadini(Verona, 26 novembre 1745 – Lovere, 12 maggio 1829) è stato un collezionista d’arte italiano, fondatore dell’Accademia di belle arti Tadini di Lovere.

Nato a Verona da una famiglia di aristocratici cremaschi, sposa il 29 settembre 1773 la contessa veronese Libera Moronati. Il conte risiedeva abitualmente a Crema, ma frequentava vivaci centri culturali come Milano, Verona, Venezia. Dalle nozze nasceva il 16 settembre 1774, un figlio Faustino Gherardo Tadini, tragicamente scomparso il 7 dicembre 1799. Dopo la morte del figlio, si dedicherà alla raccolta di opere d’arte e libri con l’intento di fondare a Crema un Museo Civico; per contrasti con i suoi concittadini, nel 1821 deciderà di trasferire la collezione a Lovere.

(leggi di più)

[google-map-v3 shortcodeid=”b2dd39e3″ width=”100%” height=”350″ zoom=”15″ maptype=”roadmap” mapalign=”center” directionhint=”false” language=”it” poweredby=”false” maptypecontrol=”true” pancontrol=”true” zoomcontrol=”true” scalecontrol=”true” streetviewcontrol=”true” scrollwheelcontrol=”true” draggable=”true” tiltfourtyfive=”false” enablegeolocationmarker=”false” enablemarkerclustering=”false” addmarkermashup=”false” addmarkermashupbubble=”false” addmarkerlist=”Via Luigi Tadini, 1 – 24126 Bergamo{}letter_v.png{}#http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Tadini Via Luigi Tadini#” bubbleautopan=”true” distanceunits=”miles” showbike=”false” showtraffic=”false” showpanoramio=”false”]