Le vie


Betty Ambiveri
Nacque nel 1888 da una famiglia borghese. Suo padre, che gestiva un’azienda di bachi da seta, aveva sposato Chiara Radici, figlia unica di una vigorosa casa di tessitori: due solide fortune che si unirono prosperando economicamente grazie al potenziamento della ditta per l’allevamento del baco da seta, che alla fine dell’800 si insediò a Seriate nella Villa, che diventerà dimora ufficiale degli Ambiveri.

San Giovanni Bosco
(Castelnuovo d’Asti, 16 agosto 1815 – Torino, 31 gennaio 1888), fu il fondatore delle congregazioni dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice. È stato canonizzato da papa Pio XI nel 1934.

Jacopo da Balsamo
Figlio di un miniatore, continuò l’attività paterna raggiungendo esiti stilistici apprezzabili pur nell’ambito di una formazione tardogotica.

Via Case Barca

Paola Elisabetta Cerioli, al secolo Costanza Cerioli (Soncino, 28 gennaio 1816 – Comonte di Seriate, 24 dicembre 1865), è stata una religiosa italiana, fondatrice delle congregazioni dei religiosi e delle religiose dellaSacra Famiglia di Bergamo. È stata proclamata santa da Giovanni Paolo II il 16 maggio 2004.

Via del Conventino
Le notizie più antiche giunte fino a noi riguardano la costruzione del “Conventino”, datata nella seconda metà del 300. All’inizio fu una semplice cappella di campagna, detta di S. Maria in Poltregnano, destinata, oltre che a luogo di devozione, ad offrire ai passanti un’occasione di sosta lungo uno degli itinerari che collegavano Bergamo con la pianura.

Via Europa

Giuseppe Alessandro Furietti
(Bergamo, 23 gennaio 1684 – Roma, 14 gennaio 1764) è stato un cardinale, letterato, archeologo, antiquario ed erudito italiano.

Giacinto Gambirasio
(Seriate, 1896 – Seriate, 1971) è stato un poeta italiano.

Mauro Gavazzeni
E’ assistente del professor Ferrata a Pavia, dove si specializza in malattie dell’apparato digerente, del sangue e del ricambio. Docente in Patologia medica a Roma nel 1934, pubblica numerosi lavori scientifici prima del richiamo alle armi nel 1935.

Giovannino de Grassi
(Milano, 1350 circa – 6 luglio 1398) è stato un pittore, scultore, architetto e miniatore italiano.

Via Guidana

Luigi Luzzatti
(Venezia, 1º marzo 1841 – Roma, 29 marzo 1927) è stato un giurista ed economista italiano, che fu Presidente del Consiglio dei ministri dal 31 marzo 1910 al 29 marzo 1911.

Giovanni Morelli
(Verona, 25 febbraio 1816 – Milano, 28 febbraio 1891) è stato uno storico dell’arte e politico italiano.

Wolfgang Amadeus Mozart, nome di battesimo Joannes Chrysostomus Wolfgangus Theophilus Mozart (Salisburgo, 27 gennaio 1756 – Vienna, 5 dicembre 1791), è stato un compositore, pianista, organista, violinista e clavicembalista austriaco a cui è universalmente riconosciuta la creazione di opere musicali di straordinario valore artistico.

Federico Ozanam
(Milano, 23 aprile 1813 – Marsiglia, 8 settembre 1853) è stato uno storico e giornalista francese. Apologista cattolico, fu il fondatore della Società San Vincenzo De Paoli (inizialmente conosciuta come “Conferenza di Carità”), beatificato da papa Giovanni Paolo II nel 1997.

Alberto da Prezzate, in alcuni documenti citato come Alberto Prezzati, conosciuto anche come Alberto da Pontida
(Prezzate, 1025 – Pontida, 2 settembre 1095), è stato un religioso italiano, venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

Luigi Tadini
(Verona, 26 novembre 1745 – Lovere, 12 maggio 1829) è stato un collezionista d’arte italiano, fondatore dell’Accademia di belle arti Tadini di Lovere.